Raul Cestaro


Napoli 1975- disegnatore di fumetti, illustratore

Esordisce nel 1994 con una storia per la fanzine lucchese il Fulmicotone, seguita nel 1995 dal secondo albo della testata ENGASO 0.220.

il vero debutto professionale è del 1996, quando firma, in collaborazione col fratello e con Giancarlo Alessandrini, i disegni di Kid, una strana storia, in occasione dei cento anni del fumetto per Lucca Comics (Ed. Lo Scarabeo). Sempre nel 1996 inizia la collaborazione con la Sergio Bonelli Editore, disegnando Robinson Hart per Zona X.

Nel 1999, firma con il fratello il n. 11 della collana Eduardo – il teatro a fumetti (Elledì ‘91). Nel 2000, è arruolato nello staff di Nick Raider, per cui disegna i numeri 158 e 175. Del 2003 è invece il debutto sulla serie mensile di Tex.

Firma in seguito i disegni de i Tarocchi della Nuova Visione, editi da Lo Scarabeo. Nel 2011 lavora assieme al fratello alla copertina del Dylan Dog Color Fest n.7, collana sulla quale in seguito pubblica anche una storia e nel 2014 debutta sulla serie regolare, realizzando il n°331.

Nel 2012, vince, con il fratello, il premio Anafi come miglior disegnatore. Lavora occasionalmente come visual artist per videoclip musicali e corti animati. è inoltre docente di fumetto alla Scuola italiana di Comix di Napoli.