Emilio Pilliu

Nato nel 1981, dimostro da subito dimistichezza e passione per il disegno. I miei primi maestri furono i disegnatori di “Topolino”, Giorgio Cavazzano fra tutti. Ma nei primi anni ’90 scopro il design dei videogiochi Capcom (Street Fighter) e in seguito i manga. Avvenne quindi la folgorazione.
Negli anni, da autodidatta, ho cercato un segno che mi rappresentasse appieno e potessi gestire senza troppi problemi, una sintesi che fosse caratteristica e inconfondibile.
Arrivo a Davvero, il fumetto online di Paola Barbato, tramite un amico, ma come colorista. In seguito mi propongo come disegnatore e ne realizzo due episodi completi (disegno+colori).
Da quel momento è cominciato per me un percorso più serio di crescita e maturazione che continua tutt’ora.