Giuliano Piccininno


Nasce a Giffoni Valle Piana, Salerno, nel 1960. È tra i fondatori della “scuola grafica salernitana” che ha permesso lo sviluppo di un gran numero di professionisti di una certa rilevanza. Lavora da 30 anni come disegnatore e autore nell’ambito del fumetto popolare italiano ed internazionale su personaggi già noti o di sua creazione; fra i primi ricordiamo Alan Ford, Masters of the Universe, Bravestarr, Tiramolla, Prezzemolo, Arthur King, Ninja Turtles, Looney Tunes. Premio Fumo di china come miglior autore umoristico nel 1997 per il suo personaggio Ozzy. Dal 2002 scrive ed illustra gli albi di Magic Geox e si occupa di varie applicazioni del personaggio pubblicitario diffuse in tutto il mondo. Dal 1998 al 2013 disegna le avventure del cacciatore di vampiri Dampyr per Sergio Bonelli Editore e produce illustrazioni per numerose campagne pubblicitarie per le ditte Geox, Sisa, Safilo, Selle Italia, Playlife, Hotel parchi Garda. Insegna Disegno e storia dell’arte presso il Liceo Scientifico “G.G.Trissino” di Valdagno (Vicenza) dove vive e lavora. Ha realizzato illustrazioni per La Gazzetta dello Sport. Ha pubblicato in volume i personaggi di sua creazione, Ozzy (Tornado Press,1993), Villa Transilvania (Italycomics, 2005), Kovacich (NPE, 2009) e i Bagigi (Risma, 2012), una squadra di piccoli giocatori di rugby, serie pubblicata sulla rivista Rugby Club. Nel 2013 ha disegnato per l’editore francese Soleil un volume dedicato a Dracula. Ha ultimato da poco un episodio per la serie Le Storie di Bonelli Editore ambientato nell’antica Roma. Per Zenescope ha realizzato lo speciale 2014 per il ComiCon di San Diego per la presentazione della nuova stagione del telefilm Vikings. Ha partecipato come organizzatore, espositore o relatore a mostre, rassegne e concorsi di vario genere per la promozione e la didattica del fumetto.